Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.

Vuoi realizzare un libro fotografico?

Ecco tutti i consigli

fotolibri

Negli ultimi anni, l’abitudine di creare libri fotografici ha preso sempre più piede. C’è chi realizza l’album fotografico di una vacanza, di un compleanno speciale, dei primi mesi di vita di un bambino, di momenti felici in famiglia. Ma c’è anche chi si diverte a creare album a tema, cimentandosi in un’operazione di fantasia e creatività. Anche se, la moda di scattare con gli smartphone, ha portato le persone a scattare decine di foto al giorno perdendo un po’ il valore della fotografia in sé: si fotografa sempre di più, ma si stampa sempre meno. Un discorso, questo, che vale per le fotografie tradizionali, quelle che - per intenderci - fino a qualche manciata d’anni fa venivano poi incollate sui tradizionali album.

Oggi, non è più necessario stampare le singole fotografie: è sufficiente scaricarle dalla propria macchina fotografica o dal proprio smartphone e caricarle online dopo aver scelto l’album fotografico da stampare. In piena autonomia, e senza muoversi dal salotto di casa, si può impaginare la propria creazione, stamparla su carta di alta qualità e vedersi poi recapitare a casa il proprio libro fotografico. Ma come si realizza, un libro fotografico da conservare per sempre? Innanzitutto è bene scegliere un tema attorno a cui costruire l’impaginato, sia questo una vacanza oppure le tappe della vita di un figlio, e non esagerare con la quantità delle immagini da inserirvi: è decisamente meglio puntare sulla qualità. Bisogna poi scegliere la carta, tenendo conto del proprio budget e dell’effetto che si vuole ottenere: c’è la carta patinata lucida, più luminosa, e c’è la carta patinata opaca che è meno luminosa ma garantisce una migliore resa delle immagini. Con noi, si può optare per il Fotoalbum Easy (con formati da 12x18 a 29x60 cm) rilegato con spirale in metallo, per il Fotoalbum Magazine (con formati da 15x21 a 30x30 cm) con carta patinata lucida gr. 250 e rilegatura con punti metallici al centro, per il Fotoalbum Executive (con dimensioni da 15x21 a 29x29 cm) stampato su carta patinata lucida o opaca gr. 135 e rilegatura con copertina in similpelle bianca a filo refe, o per il Fotoalbum Paper Back (con dimensioni da 15x21 a 30x20 cm) stampato su carta patinata gr. 120, con copertina stampata su cartoncino gr. 300 e rilegatura a libro.

Ovviamente, il formato dipende molto dall’uso che se ne vuole fare, dalla volontà di tenere in casa il proprio libero fotografico o di portarlo invece sempre con sé. E come fare invece per quelle didascalie che, negli album tradizionali, erano inserite a mano? Con la stampa digitale è possibile inserire il testo direttamente sulle immagini, ancor prima di caricarle sul sito. Ovviamente, è necessario guardare infine al lato estetico: per la copertina bisognerà scegliere un’immagine evocativa e di grande impatto, mentre tra una fotografia e l’altra è consigliabile creare una certa dinamicità, stampando a tutta pagina paesaggi e soggetti particolarmente importanti e magari più in piccolo le foto di dettagli. Così, il proprio libero fotografico sarà un capolavoro.