Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.

Rientro in ufficio: ecco come sistemare la scrivania e cosa non può mancare

scrivania

Avete ormai finito le vostre vacanze, ed è per voi tempo di rientrare in ufficio? Per agevolare la ripresa della routine quotidiana, può essere utile pensare alla propria scrivania: a come organizzarla, a quali sono gli oggetti indispensabili. Approfittando dell’occasione per fare magari un po’ di shopping che, si sa, regala sempre una boccata di felicità.

 

Tra gli oggetti che proprio non possono mancare sulla scrivania, vi sono quelli che hanno in qualche modo a che fare con il computer. Se siete soliti utilizzare un laptop, dotatevi di un supporto adeguato: potrete inclinare la tastiera verso il basso, e scrivere così agevolmente, e – se scegliete un modello dotato di ventole – eviterete che si surriscaldi e che rallenti la sua funzionalità. Optate magari per un modello pieghevole che, all’occorrenza, può essere riposto occupando poco spazio. Un altro buon acquisto è rappresentato dalle cuffie, indispensabili se lavorate in un ufficio rumoroso e/o se fate molte chiamate e partecipate a molte riunioni da remoto: scegliete un modello wireless, che si appoggi alla tecnologia Bluetooth, oppure delle cuffie con cavo riavvolgibile. In ogni caso, assicuratevi che abbiano un’ottima qualità del suono. E poi, un hub USB: il numero di porte USB nei pc portatili sta diminuendo, e se si ha necessità di collegare più periferiche al proprio pc ecco che un hub diventa fondamentale. Infine, per una scrivania ordinata (è provato: l’ordine aumenta la produttività) dotatevi di un organizzatore di cavi, che nasconda al suo interno le ciabatte e che non lasci in vista alcun cavo.

 

Infine, tenete sempre a portata di mano un blocco per gli appunti, un calendario da scrivania e pensate al proprio comfort: una stufetta e un ventilatore a molla possono essere una manna dal cielo, nelle giornate troppo fredde oppure troppo calde.